Inveiscono contro l'arbitro, Mafalda-Munxhufuni da 2-2 diventa 0-3

G.S.
G.S.

GARE DEL 21/ 4/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Gara del 21/ 4/2018

MAFALDA CALCIO – MUNXHUFUNI

Il Giudice Sportivo Territoriale,

letti il referto di gara ed il relativo supplemento, rileva che al 47' del secondo tempo, a seguito di una decisione tecnica adottata dall'arbitro a favore della società Munxhufuni, lo stesso veniva circondato da quattro calciatori locali; in particolare due di essi NANDI MARCO e GENTILE NICOLA si avvicinavano con aria minacciosa e gli urlavano frasi offensive ed intimidatorie. A questo punto l'arbitro, considerato anche che la forza pubblica non era presente, non si sentiva nelle condizioni di continuare la gara e la sospendeva definitivamente. Mentre si recava negli spogliatoi, veniva sempre seguito ed offeso dai due calciatori del Mafalda. Entrato nello spogliatoio, l'arbitro chiamava i Carabinieri che, dopo circa dieci minuti, arrivavano con una pattuglia che consentiva all'arbitro di lasciare l'impianto sportivo in completa sicurezza. Per tutti questi motivi

D E C I D E

  • di infliggere alla società Mafalda Calcio la punizione sportiva della perdita della gara in epigrafe con il punteggio di 0-3;
  • di squalificare i calciatori NANDI Marco e GENTILE Nicola (entrambi della società Mafalda) per tre gare effettive.

Di seguito, nel relativo paragrafo, sono riportati i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati, per quanto in atti.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA 

Celestino Ieronimo