Calciomercato in tempo reale

Calcio a 5: Il CUS Molise Campione d’Italia. Battuto Camerino ai CNU

I Campioni d'Italia del CUS Molise
I Campioni d'Italia del CUS Molise
- 41118 letture

Catania. Battendo il CUS Camerino per 6-5 dopo i calci di rigore, il CUS Molise si aggiudica la finale dei Campionati Nazionali Universitari 2017 laureandosi Campione d’Italia. Dopo otto anni, il CUS Molise torna sul gradino più alto del podio ripetendo l’impresa riuscita nel 2009 in Friuli. Anche allora a guidare i molisani c’era Marco Sanginario che con la vittoria di oggi conquista il secondo tricolore della sua carriera.

La gara – Squadre attente e partita che stenta a decollare in un primo tempo avaro di palle gol e spettacolo. Prima del riposo, però, il Cus Camerino trova il vantaggio con Baiocchi che manda le squadre al riposo con il vantaggio marchigiano. Quello che torna in campo nella ripresa è un Cus Molise più motivato che si porta in attacco con più convinzione tanto da conquistare un calcio di rigore che Cioccia realizza per il meritato pareggio. I molisani ci credono e continuano a premere trovando il vantaggio con un gran gol di Pappalardi. Il vantaggio non ferma i molisani che vanno vicino alla terza marcatura con Santella, fermato dal palo. Dal possibile 3-1, si passa al 2-2 con Bottolini che realizza la rete che manda le due formazioni ai supplementari. Supplementari che, complice anche la stanchezza e la paura di perdere, filano via senza sussulti.  Si va così ai calci di rigore. I primi sei rigoristi non sbagliano, poi Nunziata si supera su Di Iorio e Montanaro realizza il rigore che consegna il titolo italiano al Molise.

Il tabellino della finale CUS MOLISE - CUS CAMERINO 2 -2 (6-5 dcr)

Marcatori: Baiocchi pt; Cioccia (rig), Pappalardi, Bottolini st.

Cus Molise: Iacovino, Serlenga, Lapenna, Schipani, Pappalardi, Licursi, Leccese, Montanaro, Ruggiero, Cioccia, Santella, Nunziata. All. Sanginario.

Cus Camerino: Palma, Lapponi, Greco, Bottolini, Di Iorio, Carpineti, Baiocchi, Galeazzo, Cassisi, Ubaldi, Carnevali, Valeri. All. Bisbocci.

Sequenza rigori: Baiocchi (gol); Pappalardi (gol); Carnevali (gol); Leccese (gol); Bottolini (gol); Cioccia (gol), Di Iorio (parato); Montanaro (gol).

Celestino Ieronimo