Calciomercato LIVE

Vis Pesaro-Campobasso: le probabili formazioni

Il Campobasso Ph. Silla
Il Campobasso Ph. Silla

Il Campobasso da ieri è a Pesaro, dove sta trascorrendo le ore che lo separano dalla sfida alla capolista Vis Pesaro. Dopo il Matelica un’altra capolista sulla strada dei rossoblu alla ricerca di punti salvezza. La trasferta di oggi capita nel momento meno opportuno perché di fronte, al Benelli, troverà una formazione lanciatissima e un ambiente su di giri dopo il sorpasso al Matelica, materializzatosi domenica scorsa complice la sconfitta della formazione di Tiozzo in quel di Recanati.

Il Campobasso ci arriva dopo una settimana di calma dopo la tempesta delle scorse settimane. La vittoria contro la Vastese ha, di fatto, dato nuova linfa alla squadra, che oggi si presenta al cospetto della Vis con il chiaro proposito di tornare a casa con un risultato positivo.

Minadeo, per l’occasione recupera dalla squalifica il difensore Del Duca e l’attaccante Kargbo, mentre è costretto a rinunciare al brasiliano Salim Ribeiro, infortunatosi domenica scorsa. Ancora assenti Danese e Capozzi che oggi sconteranno l’ultima delle due giornate di squalifica.

Minadeo dovrebbe riproporre il difensore al fianco di Gomes Ferreira al centro della difesa e Kargbo in coppia con Balistreri nel 4-4-2. Del Prete, dopo l’ottima prestazione da difensore centrale, dovrebbe ritornare al suo ruolo naturale sulla fascia destra.

L’allenatore della capolista D’Amore deve rinunciare al centrocampista Buonocunto che dovrebbe essere sostituito da Ridolfi, anche se non si esclude l’impiego di Rossi nell’undici iniziale.

Calcio d’inizio alle ore 15:00. Previsti non meno di tremila spettatori.

Le probabili formazioni:

VIS PESARO: Marfella; Rossoni, Cacioli, Radi, Boccioletti; Bellini, Paoli, Carta; Rossi; Baldazzi, Olcese. A disp. All. D’Amore

CAMPOBASSO: Landi; Strianese, Bolzan, Amabile, Gomes, Del Duca, Del Prete, Marzano, Balistreri, Varsi, Kargbo. All. Minadeo

Arbitro: Collu di Cagliari

Assistenti: Emanuele De Angelis di Roma 2 e Mattia Bartolomucci di Ciampino.

Celestino Ieronimo