Bitetto: “Campobasso avversario importante, possono infastidirci”

Bitetto, allenatore del Cerignola
Bitetto, allenatore del Cerignola

Alla vigilia dell’esordio ufficiale stagionale, l’allenatore del Cerignola Bitetto ha rilasciato alcune dichiarazioni soffermandosi sull’impegno di Coppa italia contro il Campobasso di domenica sera. Queste le sue parole:

“Finalmente arriva la prima gara ufficiale, non vediamo l’ora. E’ vero che le amichevoli sono molto importanti, ma non ti danno la chiara dimensione di quello che può essere il campionato. 

Da domani si giocherà per i tre punti e bisogna scendere in campo con la giusta mentalità.

La squadra sta bene, ci sono dei giocatori, Loiodice, Matere e De Cristofaro con qualche problema fisico e per questo motivo mancheranno. Non ci sarà anche Marotta, che sconta la prima delle due giornate di squalifica.  

Alla gara contro il Campobasso ci arriviamo bene anche perché non vediamo l’ora di iniziare. Giochiamo davanti ai nostri tifosi che sicuramente saranno numerosi e vogliamo rendere loro una prestazione all’altezza.

Il Campobasso? Un avversario di categoria. Una squadra e una città importante dove hanno sempre saputo far calcio. Conosco molti giocatori della loro rosa, e so che possono infastidirci e rendere la gara molto più piacevole”.

Celestino Ieronimo