ULTIM'ORA: l'Alliphae annuncia il ritiro dal campionato di Eccellenza

L'Alliphae si ritira dal campionato
L'Alliphae si ritira dal campionato

Una notizia assolutamente inaspettata, con un comunicato pubblicato sul profilo ufficiale, l’Alliphae annuncia il ritiro dal campionato di Eccellenza. Nonostante l’ultimo posto in classifica con zero punti, e un clima ostile, il presidente della società, l’avv. Forgione aveva tutta l’intenzione di continuare quest’avventura, la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la richiesta di quindici calciatori sui ventidue della rosa di essere svincolati alla riapertura delle liste. Una richiesta che ha colto di sorpresa la società che dopo attenta riflessione, ha detto basta. Forgione, ha già comunicato al presidente del Comitato Regionale, Di Cristinzi e al segretario Barbati, la decisione. 

Il comunicato:

Con enorme rammarico dobbiamo comunicare che non prenderemo parte alle prossima partita di campionato a Serracapriola (Fg) perché dopo una lunga riflessione abbiamo deciso di ritirarci da questo campionato. Le motivazioni sono da ricercare nella impossibilità oggettiva a continuare. A cominciare da un clima ostile che abbiamo sempre trovato allo "Spinelli" passando per la richiesta di svincolo di quasi tutti i tesserati ed arrivando alla riflessione che tanti sacrifici economici e personali per un titolo che era condannato a sparire non sono stati confortati dai risultati . I tesserati saranno svincolati in un unica soluzione il giorno 03-12-2018. Con profondo rammarico ci ritiriamo, il titolo dell' Alliphae era morto .... è destino che muoia lo stesso” .

Cosa succederà adesso? A norma dell'art. 53 comma 3 delle NOIF, le Norme Organizzative Interne della Federazione, essendo il ritiro avvenuto durante il girone di andata, tutte le gare fin qui disputate saranno ritenute nulle per la classifica, che viene riformulata senza tenere conto dei risultati delle gare della società rinunciataria. Riformulato anche il calendario, che prevederà un turno di riposo per le squadre che dovevano affrontare l'Alliphae.

La Redazione

Leggi altre notizie:ALLIPHAE