Vertenze, la società tranquillizza: “Situazione sotto controllo”

I dirigenti. Ph. S.S. Campobasso Calcio
I dirigenti. Ph. S.S. Campobasso Calcio

Dopo le notizie di questi giorni che hanno visto la società “condannata” al pagamento delle spettanze ai calciatori che hanno indossato la casacca rossoblù nelle passate stagioni, è intervenuta la società con un comunicato ufficiale. Comunicato con il quale la società tranquillizza i tifosi, affermando di essere a conoscenza del problema e di aver predisposto, fin dall’arrivo a Campobasso, gli strumenti utili per far fronte alla questione.

Il testo del comunicato ufficiale:

“In riferimento alle notizie che stanno uscendo in questi giorni, relative alle vertenze di alcuni giocatori ci sembra corretto fare chiarezza e tranquillizzare i tifosi.

Quando abbiamo iniziato questa avventura, eravamo consapevoli di ereditare un passato glorioso ma anche le conseguenze di gestioni precedenti che hanno lasciato tanti problemi. Ad inizio stagione, per questo tipo di spese, abbiamo stanziato un budget per far fronte alle situazioni debitorie accumulate negli anni. L’abbiamo fatto perché crediamo fermamente in questo progetto e non permetteremo mai che il passato possa influire negativamente sul presente e ancor meno sul futuro.

Stiamo facendo del nostro meglio per restituire alla città di Campobasso e a tutti i tifosi rossoblù il patrimonio calcistico che meritano.

Continuiamo a crescere insieme: Forza Lupi!”

LA DIRIGENZA

Celestino Ieronimo

Leggi altre notizie:CITTà DI CAMPOBASSO