TdR Calcio 5: Allievi sconfitti all’esordio. La Calabria s’impone 9-5

La delegazione molisana
La delegazione molisana

CALABRIA – MOLISE 9-5

Calabria:Dzhemaili, Meschino, Mastrota, Macri, Ameduri, Laganà, Paola, Santoro, Attina (K),Giardiniere, Losiggio. All. Mauro Raffaele Ragona.

Molise: Monteodorisio, Sacchetti, Giambarbara, Maiorino (K), Ziccardi, Acciaro, Siano, Orlando,Sciarretta, Saracino, Picciano, Piscitelli. All. Massimiliano Matticoli

Arbitro: sig. Giannella della sez. di Matera.

Cronometrista: sig.ra Petrucci della sez. di Matera.

Marcatori: Picciano 2’ (M), Santoro 7’ (C), Giardiniere 10’ (C), Sciarretta 13’ (M) Sciarretta, 14’ (M); Secondo tempo, Picciano 16’ (M), Attina 17’ (C), Attina 21’ (C), Laganà 25’ (C), Saracino 27’ (M), Mastrota 34’ (C), Attina 36’, 37’ 38’ (C).

Note: 100 presenze sugli spalti del Palasport di Matera

Matera - Prima giornata di gare e di emozioni, al Palatenda di Matera, per la selezione U17 allenata da Massimiliano Matticoli quest’ultimo al suo esordio al Torneo delle Regioni Calcio a 5.

Calabria subito pericolosa con Attina, Piscitelli è attento e para la conclusione del calciatore calabrese. I molisani, oggi in maglia verde, rispondono portandosi subito in vantaggio: Azione in velocità e tiro finale di Picciano che non lascia scampo al portiere aversario. Molise in vantaggio. La reazione dei calabresi e nei piedi del capitano Attina, bravissimo anora Piscitelli nel sventare la minaccia. Ancora Attina, su punizione, tiro fuori di poco. Il Molise si rivede in avanti al 5’ con Orlando, Dzhemaili esce e anticipa il giocatore giallo verde. Al 7’ il pareggio calabrese con Santoro che approfitta di una disattenzione della difesa molisana. Sulle ali dell’entusiasmo i calabresi trovano la rete del sorpasso tre minuti dopo: Giardiniere si libera di due avversari e batte Piscitelli. Il Molise non ci sta e ha una grande reazione. Sciaretta, prima fallisce il gol del pareggio ma poi si rifà von gli interessi realizzando due gol in rapida successione, ribaltando il risultato. Al 13’ gran destro su punizione, Dzhemaili battuto e risultato di nuovo in parità. Sessanta secondi dopo, ancora Sciaretta, si libera in area e con un diagonale riporta i suoi in vantaggio. Il Molise è padrone del campo. Orlando cerca il gol ma trova Dzhemaili a sbarrargli la via del gol. Il gol è rimandato di qualche attimo, perché al 16’ Picciano, su tiro libero, fa secco l’estremo difensore calabrese e realizza la rete del 4-2. La Calabria si rifà sotto un minuto dopo con un tiro libero che Attina non sbaglia. Sul 3-4 si chiude il primo tempo. Un primo tempo bello e vivace.

Ripresa che si apre con il pareggio calabrese realizzato, manco a dirlo, da Attina con un preciso rasoterra. La Calabria ci crede di più e trova il nuovo vantaggio con Laganà che conclude con un tiro preciso e potente na bela azione corale dei giocatori in divisa arancione. Il Molise non è quello del primo tempo e si vede, riesce comunque a trovare il pareggio con Saracino che riprende la respinta di Dzhemaili e segna la rete del 5-5. Il finale è tutto di marca calabrese. Piscitelli para un tiro libero di Giardiniere ma poi deve arrendersi alla conclusione di  Mastrota che riporta in avanti i suoi. Calabria che allunga al 36’ con Attina sempre su tiro libero. Il Molise ha l’occasione di riaprire il macth, ma i due tiri liberi, concessi dal direttore di gara, vengono falliti dai giocatori molisani. sono entrambi Chi non sbaglia è Attina che, a differenza dei suoi avversari, realizza i due tiri liberi concessi alla Calabria al 37’ e 38’ che permettono ai calabresi di chiudere il match sul 9-5.

Bene il Molise nel primo tempo, meno bene nella ripresa. Calabria si conferma formazione di tutto rispetto con un Attina superlativo.

Al termine della partita, l’allenatore molisano Massimiliano Matticoli ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Complimenti agli avversari, che hanno disputato un bel match ma soprattutto complimenti ai miei ragazzi che sono rimasti in partita fino a due minuti dalla fine. Risultato bugiardo, perché per quanto visto in campo la sconfitta ci poteva essere ma soltanto di misura. La determinazione e tecnica della mia selezione non è stata sufficiente a battere l’alto tasso agonistico degli avversari”.

Domani, giornata di riposo, mercoledì, la seconda gara della fase eliminatoria contro il Piemonte VDA, al Palazzetto dello Sport di Pisticci (MT).

Questi sono i dodici convocati da Matticoli per la kermesse lucana:

MONTEODORISIO BIAGIO e SACCHETTI LORENZO  - A.S.D. Futsal Montenero

GIAMBARBARA DAVIDE, SIANO CARLO - A.S.D. Pol.Venafro F.C.

ZICCARDI VIRGINIO - A.S.D. Isernia Futsal Academy

ACCIARO MICHELE, MAIORINO MANUEL, ORLANDO FRANCESCO, PISCITELLI BRUNO, SCIARRETTA ANTONIO e SARACINO LUCA - A.S.D. San Martino Calcio 511

PICCIANO JOSEPH - Pol. Chaminade Asd

Della comitiva fanno parte anche:

Dirigente Accompagnatore:  D’Alessandro Ugo

Allenatore:  Matticoli Massimiliano

Medico Sociale: Piano Gianfranco

Massaggiatore/Fisioterapista: Fusco Dante

Celestino Ieronimo