Juniores: Campobasso sconfitto. Al Monterisi s’impone il Cerignola 2-1 - I AM CALCIO CAMPOBASSO

Juniores: Campobasso sconfitto. Al Monterisi s’impone il Cerignola 2-1

Le due squadre prima del via
Le due squadre prima del via
CampobassoSerie D

Esulta l’Audace Cerignola mentre il Campobasso mastica amaro ed esce dal Monterisi non senza recriminazioni per quanto successo nella ripresa che ha visto protagonista il direttore di gara, Camporeale di Molfetta reo, secondo i molisani, di aver permesso il rientro in campo del calciatore Pugliese, non secondo il regolamento.

L’episodio contestato si consuma al minuto 75, mentre il Campobasso è sotto di una rete. La palla è manovrata dai difensori molisani, il direttore di gara autorizza l’ingresso in campo di Pugliese proprio mentre il gioco si svolge a pochi metri da lui. Pugliese rientra, ruba palla agli increduli difensori rossoblù e dopo uno scambio con Parise, realizza la rete del 2-0. Le proteste dei giocatori e dei componenti della panchina sono vane, l’allenatore Barometro si becca il rosso ed è costretto ad abbandonare il campo.

La gara - Nel Campobasso non c’è Morgese, squalificato, dopo il rosso rimediato nel vittorioso derby contro l’Olympia Agnonese. L’avvio di gara è tutto di marca gialloblù che già al 2’ si rendono pericolosi con Montana, che dopo essersi liberato di due avversari si presenta tutto solo davanti a Santaniello, ma si fa respingere la conclusione a botta sicura dal portiere molisano. Al 7’ Pugliese pesca in area Parisi che di testa non trova la porta da buona posizione. Il Campobasso si difende con ordine e non lascia spazi agli avanti gialloblù che allora ci provano con tiri dalla distanza ma Santaniello, in due occasioni, è attento e respinge le conclusioni dei giocatori di casa. Si va al riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo con i locali subito in avanti alla ricerca del gol del vantaggio. Vantaggio che trovano al 9’: lungo lancio del portiere Sarri per Mentana che si coordina e con un gran tiro batte Santaniello. La reazione dei ragazzi di Barometro è nel colpo di testa di Ciamarra facile preda di Sarri. Sono invece gli uomini di Crudele a rendersi ancora pericolosi al 66’ con Pugliese che costringe Santaniello alla respinta, sulla palla si avventa Parise che di testa manca il raddoppio di un niente. Al 75’ l’episodio contestato che porta i padroni di casa sul 2-0

Sotto di due reti, e senza il loro allenatore in panchina, i molisani, si portano in avanti con più determinazione. Al 78’ De Martino penetra in area ma trova Sarri pronto alla parata in due tempi. Due minuti dopo, Pontillo ha l’occasione per riaprire la contesa, ma tutto solo davanti a Sarri si fa parare la conclusione. Il gol, e che gol, il Campobasso lo realizza al minuto 89 con un gran tiro a giro del neo entrato Arco che s’infila nel sette, dove Sarri non può arrivare. Nei minuti finali, i locali riescono a controllare il vantaggio. Finisce così 2-1 per l’Audace Cerignola che con questi tre punti raggiunge quota 10 in classifica lasciando la compagnia proprio dei molisani che restano a 7 punti. Sabato prossimo, Cerignola in trasferta in casa del Bitonto, mentre il Campobasso riceve la visita del Real Giulianova.

IL TABELLINO DELLA GARA

RISULTATI E CLASSIFICA

Celestino Ieronimo