Coronavirus: il Belgio si ferma qui. Club Brugge campione - I AM CALCIO CAMPOBASSO

Coronavirus: il Belgio si ferma qui. Club Brugge campione

Club Brugge
Club Brugge
ItaliaRubriche

Il Club Brugge è campione del Belgio. Il consiglio d'amministrazione della Jupiter Pro League, il massimo campionato belga, ha deciso di chiudere qui il campionato ed assegnare il titolo nazionale alla squadra delle Fiandre. La classifica, infatti, è stata definitivamente congelata all'ultima giornata disputata, col Club Brugge primo in classifica che conquista, pertanto, il titolo di campione nazionale. La ratifica arriverà nell'assemblea prevista tra due settimane, ma il provvedimento è ormai ufficiale.

Come si legge nella nota diramata dal Club, "la situazione attuale, particolarmente precaria, in cui si trova il nostro Paese ha come conseguenza che lo sport non è e non può essere considerato la prima preoccupazione, per quanto divertente e rilassante possa essere [...]. Il Consiglio di amministrazione ha preso atto delle raccomandazioni del dott. Van Ranst e delle autorità, secondo le quali è molto improbabile che le partite con il pubblico possano aver luogo prima del 30 giugno. La situazione attuale non ci consente di sapere se e quando è possibile pianificare una ripresa della formazione collettiva. Inoltre, una ripresa della competizione non potrebbe escludere i rischi per la salute dei giocatori, dei dipendenti e di tutti coloro che sono coinvolti nell'organizzazione delle partite e nel mantenimento dell'ordine.[...] Tenendo conto degli elementi di cui sopra, il Consiglio di amministrazione ha formulato un parere unanime all'Assemblea Generale al fine di non riprendere le competizioni della stagione 19-20 e di accettare l'attuale classificazione della Jupiler Pro League come classificazione finale."

Giulio Cardone