Olympia Agnonese: "Episodio inaccettabile. Meritiamo rispetto" - I AM CALCIO CAMPOBASSO

Olympia Agnonese: "Episodio inaccettabile. Meritiamo rispetto"

IserniaSerie D Girone F

L’Olympia Agnonese ha preso posizione sul quanto accaduto ieri durante la gara del “Savini” contro il San Nicolò Notaresco, con riferimento alla rete irregolare del vantaggio realizzata dal difensore Gallo e concessa dal direttore di gara, il sig. Gallo di Castellamare di Stabia. Rete che ha spezzato l’equilibrio della gara. Lo fa con lo stile che da sempre contraddistingue la società granata.

Il comunicato del club apparso sulla propria pagina Facebook:

"E' nello stile della Polisportiva Olympia Agnonese rispettare e non commentare le decisioni arbitrali, evitando di esprimere pubblicamente il proprio disappunto, preferendo far sentire la propria voce presso le sedi opportune, in virtù dell'educazione e del rispetto delle regole che da sempre contraddistinguono la nostra Società.

Tuttavia, dopo quanto accaduto questo pomeriggio (28 febbraio 2021) al “Savini” di Notaresco, episodio inaccettabile, che non ha bisogno di interpretazione (chiaramente ci riferiamo alle modalità su come sia nato il gol del vantaggio dei padroni di casa), ma di pura e semplice constatazione, la Società intende esprimere il proprio disappunto e la propria preoccupazione, chiedendo a gran voce maggior attenzione e rispetto verso gli innumerevoli sacrifici che Società, staff tecnico, calciatori e tutti coloro si sentano vicini la causa fanno quotidianamente.

Il rischio che la passione evapori, che la fiducia nelle istituzioni lasci campo al dubbio, che la ferma certezza del giusto si crepi, è rischio concreto. Ne usciremmo tutti sconfitti se ciò dovesse accadere".

Celestino Ieronimo

L'azione incriminata
L'azione incriminata